Posted on Lascia un commento

Memory Foam – Cos’è e quali sono i vantaggi

memory-foam-materassi

materasso-in-lattice-prezzo-bassoNegli ultimi anni si è molto diffusa, nel settore arredamento e benessere del sonno, la parola memory foam. Che cos’è e cosa significa? Si tratta di un materiale con cui vengono realizzati alcuni dei migliori materassi in vendita. Ecco quali sono le caratteristiche tecniche di questo sorprendente materiale.


Che cos’è il memory foam?

Quello che oggi è uno dei materiali più utilizzati per la produzione di materassi ortopedici fino agli anni ’80 era sconosciuto. Brevettato dalla Nasa per rendere più confortevoli per gli astronauti le operazioni di lancio, il Memory Foam ha dimostrato subito delle potenzialità straordinarie. Oggi questo prodotto ha trovato larghissima diffusione: scarpe, cuscini, imbottiture varie e materassi sono solo alcune delle possibili applicazioni.

Caratteristiche del Memory Foam

memory-foam-caratteristicheLa ragione di tanto successo risiede nelle sue caratteristiche tecniche. Questa schiuma a base di poliuretano è infatti in grado di memorizzare la deformazione impressa e conservarla per alcuni secondi. Qual è il vantaggio di un materasso memory foam?

Certamente quello di poter provare a cambiare radicalmente modo di dormire: solo con questo supporto sarà possibile dormire con la colonna vertebrale completamente rilassata e soprattutto diritta. Questo significa che non ci saranno più dolori articolari dovuti alla cattiva posizione per dormire, niente formicolii notturni o dolori cervicali.

I difetti del memory foam sono davvero pochi e risiedono nella stessa caratteristica di essere accogliente: chi infatti soffre molto il caldo e chi in genere si muove spesso durante il sonno può trovare scomoda la “nicchia” naturale che il materasso crea per la colonna vertebrale.

Perché scegliere un materasso memory foam

materassi-in-offerta-romaTra tutti i tipi di materassi in vendita on line i memory foam offrono delle caratteristiche tecniche davvero interessanti, soprattutto per chi soffre di mal di schiena, ha problemi di postura o dolori alla cervicale.

Per scegliere il materasso giusto, cioè più adatto alle proprie esigenze e caratteristiche fisiche, consigliamo di non valutare solo i prezzi, ma anche la qualità dei prodotti e delle materie prime. Non è vero che si tratta di un materasso morbido, dato che in commercio ne esistono di diversi tipi e di diverse densità – è questo il parametro che ne determina la rigidezza.

Consigliamo di scegliere il materasso memory foam per qualsiasi sia la posizione per dormire: non importa se sei abituato a dormire di lato o a pancia in giù. Questo tipo di materiale riesce a deformarsi in modo tale da farti tenere sempre una posizione confortevole alla colonna vertebrale.

Come scegliere un materasso memory

Prima di cambiare il materasso vecchio e prenderne uno nuovo, è bene informarsi sulle caratteristiche tecniche dei vari prodotti. Il memory foam è semplicemente una lastra di spessore variabile, 5 cm o 7 cm, che in fabbrica viene “incollata” su quello che è il riempimento del materasso – generalmente in water foam.

In base allo spessore della lastra cambiano le prestazioni del materasso e quindi anche il prezzo. E’ possibile inoltre scegliere un materasso memory con un rivestimento in Aloe Vera o con altri materiali completamente naturali.

Il vantaggio sarà di avere un prodotto anti acaro, ergonomico e allo stesso tempo anti allergico. Il rivestimento naturale rende il materasso perfetto anche per chi soffre il caldo, dato che la fibra resta sempre fresca e come nuova, dopo ogni lavaggio.

Confronto tra memory foam e altre tecniche di produzione

Memory foam – Lattice

materasso-molle-singoloI materassi memory foam sono fabbricati con un materiale “sintetico”, cioè la schiuma di poliuretano espanso. Si deformano in base al peso e al calore del corpo umano, conservando la deformazione per alcuni istanti.

I materassi in lattice sono realizzati invece interamente con un prodotto naturale derivato dall’albero della gomma. Questo li porta ad essere igienici e anti acaro oltre che molto confortevoli. Sono più rigidi, quindi ideali per chi ad esempio è abituato a dormire a pancia in giù. Il prezzo del lattice naturale è leggermente più alto del memory foam.

Guarda le migliori offerte di materassi in lattice

Memory foam – Molle Insacchettate

Qui stiamo confrontando due tecnologie molto diverse. Mentre sulle caratteristiche del primo abbiamo già discusso ampiamente, le molle insacchettate rappresentano la naturale evoluzione del tradizionale materasso a molle. La differenza è che ogni molla viene insacchettata in uno speciale involucro di cotone che la rende indipendente dalle altre. Il vantaggio è che ciascuna è libera così di reagire in maniera differente a seconda delle varie zone del corpo. Il prezzo è leggermente più alto rispetto al memory foam.

Guarda le migliori offerte di materassi a molle insacchettate

Accessori per aiutarti a dormire bene

Se stai pensando di cambiare il tuo letto con un nuovo materasso memory foam, allora ti consigliamo di pensare anche ad un cuscino memory. Questi riescono a dare confort e benessere alla testa e al collo memorizzando la deformazione impressa. Con questa straordinaria caratteristica i guanciali in memory sono ergonomici e ti permetteranno di dormire meglio.

Guarda alcuni modelli di cuscini memory foam in offerta

rete-materasso-singolo-offerta

Se stai cercando di cambiare la tua camera da letto, su INmaterassi trovi una nuova offerta promozionale: materassi e reti ti vengono proposti con uno sconto ulteriore del 5% ed in omaggio ricevi anche 1 o 2 cuscini in memory. Inoltre non paghi neanche le spese di spedizione.

Guarda i Kit Risparmio
e risparmia fino al 70%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *