Posted on Lascia un commento

Lattice o memory? Quale acquistare e perchè

materasso-lattice-o-memory

Devo comprare il materasso nuovo ma non so quale scegliere: meglio lattice o memory foam? E’ il dubbio di chiunque decida di cambiare il suo materasso con un modello di ultima generazione. Ecco cosa c’è da sapere.

materasso-lattice-o-memory
Materasso lattice o memory?

Rispetto ai tradizionali materassi a molle, la scienza e la tecnologia hanno registrato evidenti passi in avanti proponendo prodotti sempre più ergonomici e che permettono di dormire meglio senza svegliarsi con dolori alla schiena o al collo. Il memory e il lattice rappresentano alcune di queste interessanti novità. Eccoli messi a confronto.

Le caratteristiche del materasso memory

Abbiamo già parlato delle caratteristiche del memory, un materiale innovativo quanto convincente che trova tantissime applicazioni pratiche: dalle selle, alle scarpe sino ai materassi. Questo perché il memory foam è una lastra che si adatta perfettamente al peso che va a deformarlo addirittura ricordando per alcuni istanti la deformazione subita.

memory-foam-caratteristichePoggiando infatti una mano anche su un cuscino memory si può notare come il solco lasciato resti per alcuni istanti impresso sulla sua superficie. Un materasso memory foam rispetto al lattice, crea una nicchia naturale grazie alla quale la colonna vertebrale resta prefettamente dritta evitando qualsiasi tipo di problema alla postura, non importa la posizione in cui si dorme. Lo svantaggio è che questa nicchia, per quanto confortevole ed ergonomica, d’estate può dare qualche problema a chi soffre molto il caldo, mentre d’inverno risulta comoda ed accogliente.

Le caratteristiche del materasso in lattice

come-scegliere-il-materassoIl primo consiglio che ti diamo è di prestare bene attenzione all’etichetta. Il materasso in lattice deve essere 100% prodotto naturale o almeno la percentuale di materiale sintetico, usata in genere per dare più resistenza al prodotto, deve essere inferiore al 10%. In questo modo abbiamo la certezza di scegliere un prodotto ad alta traspirabilità e che quindi d’estate risulta fresco e comodo allo stesso tempo.

Lo svantaggio è che il materasso in lattice, rispetto al memory, è più duro. Per cui chi è abituato a sprofondare nel proprio materasso e a sentirsi avvolto, all’inizio avrà qualche problema di adattamento.

Meglio lattice o memory?

Viste un po’ le caratteristiche di entrambi la domanda è legittima: meglio memory o lattice? Non esiste un modello migliore rispetto all’altro. Molto dipende dalle nostre abitudini e dalle nostre caratteristiche fisiche.

Lattice o memory in base alla posizione per dormire

Se siamo abituati a dormire di lato, il materasso memory si deforma maggiormente rispetto al lattice e ci darà il massimo supporto lasciando la schiena perfettamente parallela al suolo e diritta. Per chi è abituato a dormire invece a pancia in giù o a pancia in su, meglio il materasso in lattice, offre più resistenza e supporto.

Lattice o memory in base al proprio peso

Chi ha un peso corporeo superiore alla media dovrebbe preferire il lattice naturale, che da un sostegno maggiore e si deforma di meno rispetto al memory. Per chi invece ha un peso contenuto nella media è meglio scegliere il memory foam: più ergonomico e aderisce meglio alle curve del nostro corpo.

La scelta in base alla abitudini

Quando si cambia materasso, soprattutto nelle prime notti, può esserci qualche problemino legato alla differenza. Il corpo non si è ancora abituato al cambio per cui il giorno dopo si può avvertire qualche dolore. Per evitare questo problema è nostra opinione che chi è abituato a dormire su un materasso duro può continuare a farlo scegliendo il lattice naturale. Chi invece preferisce un materasso accogliente e morbido può scegliere il materasso memory.

L’unico materasso lattice e memory foam

materasso-in-lattice-prezzo-bassoSe continui ad essere indeciso e vorresti beneficiare dei vantaggi del memory e del lattice, allora ti consigliamo di scegliere il materasso in memory e lattice Marilyn della linea INfamily. E’ composto da tre strati: uno centrale in poliuretano espanso, una lastra “invernale” in memory foam ed una “estiva” in lattice. In questo modo potrai avere, nello stesso materasso, sia il lattice che il memory. Il prodotto è in offerta ancora per pochi giorni, approfittane subito.

Attenzione ovviamente anche alla scelta del cuscino. Dormire su un buon materasso, magari il migliore in commercio, e poi poggiare la testa su un cuscino di bassa qualità può compromettere tutti i vantaggi del materasso in memory o lattice scelto. I migliori? Senza dubbio i cuscini memory foam. Puoi trovarli scontati sul sito inmaterassi.it ad un prezzo più che interessante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *